The following bands are also in our database:
One of Sixx; Thorrent; Dislocated Planets; Epica; Crystal Eyes; Couragous; Stormrider, The; Donahue, Tim; Gilgamesh; Ra's Dawn; etc.
        FaST Metal Pages www.speed-n-power.com
Bands: Angra - Blind Guardian - Gamma Ray - Grave Digger - Heavens Gate - Helloween - Iron Savior - King Diamond - Mercyful Fate - Primal Fear - Rage - Revolution Renaissance - Rhapsody - Royal Hunt - Running Wild - Savatage - Scanner - Shaman - Stratovarius - Viper - X-Wild + bands members solo projects
December 12th, 2018
[News] [Bands] [Speed'n'Power Metal List] [Search] [Reviews] [Contact] [Links] [Newsletter]
Google quick search on our web-site:

Rosae Crucis - Massoneria

back to Rosae Crucis discography

Rosae Crucis'2014

MassoneriaRelease by: My Graveyard Productions

Rosae Crucis - Massoneria
The length can be different in the booklet, in the player and on the different disks.
1. Menzogna, Ignoranza, Ambizione

(00:35)

2. Hiram Abif

(05:39)

3. Sancta Sanctorum

(03:55)

4. Militia Templi

(05:34)

5. Guerra Santa

(05:08)

6. Il Marchio dell'Infamia

(04:41)

7. Fama Et Confessio Fraternitatis

(05:23)

8. Summi Architecti Gloriam

(05:07)

9. Massoneria

(05:53)

10. Oriente Eterno (K466)

(02:57)

11. Terra Mia

(05:39)



 
Menzogna, Ignoranza, Ambizione
(Instrumental)
 
 
Hiram Abif
Là nel deserto, uomini e dei vivono all'ombra dei sogni tuoi
Tra le misure, le geometrie, nascondi bene le tue magie
Rivelare più non puoi i segreti tuoi

Hiram Abif, Hiram è morto

Tu ci donerai, attraverso il tempo, la tua verità, il tuo testamento per gli uomini e gli dei

La morte attende per bramosia fuori dal tempio, la fine tua
Rivelare più non puoi i segreti tuoi

Hiram Abif, Hiram risorto

solo Tiziano

Tu ci donerai, attraverso il tempo, la tua verità, il tuo testamento, per gli uomini e gli dei
 
 
Sancta Sanctorum
Se mi seguirai, tra le sale e i suoi misteri, non troverai quello che vuoi
Nelle nebbie di un segreto, tra le pagine il mistero, la verità si cela in me
Due colonne, i suoi guardiani simboleggiano gli arcani
Un Tempio per Te, Saggio tra i Re
Tra le sabbie del deserto, attraverso Morte e Vento
Grida perchè, qui Dio non c'è

Sancta Sanctorum
Quodesh-ha Qodashim
Sancta Sanctorum
(Boaz e Jachin)

Un'altra pietra, un altro Re, il Tempio ancora in piedi
Dietro un rosso velo attendo, il Sommo Sacerdote è dentro

solo Tiziano / Andrea

Se mi troverai, tra i miei simboli e segreti, capirai che un mistero c'è
Nel millenni di menzogne, tra torture pianti e gogne, la verità, è dentro di Te

Sancta Sanctorum
Quodesh-ha Qodashim
Sancta Sanctorum
(Boaz e Jachin)
 
 
Militia Templi
Seguitemi la sabbia è rossa ma il fedele è salvo
I miei fratelli porteranno i tuoi seguaci al tempio
In questa guerra siamo spada e scudo fianco a fianco!
Pagando il male che da sempre ci portiamo dentro!

No, non a noi, ma al tuo nome la gloria
No, non a noi, ma al tuo nome la gloria

La fede in te la forza che ci guida ogni momento
Quel rosso simbolo che brucia ad ogni tuo comando

Non nobis Domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam!
Non nobis Domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam!

Pietra dopo pietra troverai il segreto da difendere
Da eresie dalle falsità dai nemici della verità

Militia templi

Passano gli anni e siamo sempre in piedi al vostro fianco!
Custodi di una fede che combatte il nuovo mondo!

Non nobis Domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam!
Non nobis Domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam!
 
 
Guerra Santa
Tra i mille soldati si avverte il timore, ma nessuno qui scapperà
Quell'ultima vela si ammaina nel buio nascosta dall'oscurità
La costa è deserta, la sabbia ci avvolge e il destino di ognuno vedrà
Chi innalza una spada, chi prega in ginocchio, domani qualcuno cadrà

Dall'alto del monte c'è un vecchio che attende promettendo l'eternità
A folli assassini dal curvo pugnale, drogati di immortalità
Hashasin Hashasin soldati ribelli combattono in nome di Allah
Uniti dall'odio per l'unico male, domani il sovrano cadrà

Sangue sul tuo cammino, ogni mio passo porta a morte o gloria
Soldato od assassino, ogni mio gesto parlerà per me

Tu sei vittima di un Dio
Sei solo carne nel suo gioco
Carnefice solo per poco
La ruota gira e sei nel fuoco

solo Tiziano

Tu sei vittima di un Dio
Sei solo carne nel suo gioco
Carnefice solo per poco
La ruota gira e sei nel fuoco

Di santi e di stolti son piene le corti, ma nessuno combatterà
Ne salva più un urlo o un pugnale nel buio, che opere di carità
A morte! A morte! Le grida nel fuoco riecheggiano nella città
Quell'ultima freccia che rompe l'assedio, Gerusalemme libera

Sangue sul tuo cammino, ogni mio passo porta a morte o gloria
Soldato od assassino, ogni mio gesto parlerà per me
 
 
Il Marchio dell'Infamia
Che ne sarà di noi dopo che
Questa tempesta di infamità, menzogne ed agonie passerà
Lasciando indenne la tua viltà
Un'ultima notte e poi brucerà
Qesto misero che lascerà condanne ed eresie su di noi
L'ombra di un marchio che porterai

E' il Marchio dell'Infamia!
Sentirai
E' l'odio che ti chi chiama
Dentro te
La bestia che ti sbrana
Porterai
Il Marchio dell'Infamia

La solitudine cresce in me
In questo oceano liberi
Senza più nessun Dio
Porto in me questo sigillo di fede e lealtà

E' il Marchio dell'Infamia!
Sentirai
E' l'odio che ti chi chiama
Dentro te
La bestia che ti sbrana
Porterai
Il Marchio dell'Infamia

"Vi prego di lasciarmi unire le mani per un'ultima preghiera. Morirò presto e Dio sa che è ingiusto.
Ma io vi dico che la disgrazia cadrà su coloro che ci condannano ingiustamente.
Vi affido entrambi al tribunale di Dio, tu Clemente nei prossimi 40 giorni e tu Filippo prima della fine dell'anno"

(Jacques De Molay)
 
 
Fama Et Confessio Fraternitatis
Scriverò libero, dalla superbia tua
E la cupidigia dei tuoi dotti
Studierò segreti che rivolteranno l'uomo
Tra Nozze Alchemiche e Sepolcri

Fama Fraternitatis
Confessio Fraternitatis

Insidierò la mente tua, con verità assolute
Portando luce nei pensieri tuoi
Dilanierò con unghie che porranno fine al raglio
Del tuo blasfemo imperatore

Fama Fraternitatis
Confessio Fraternitatis
Petali di rosa sopra i resti di una croce

Restiamo silenti per 120 anni
Tra tombe, uomini serpenti
Nascosti nell'ombra di un essere immortale
Che attende il sorgere del sole

Fama Fraternitatis
La potenza della mia dottrina
Confessio Fraternitatis
Tra le pagine di un libro antico

"Come ogni seme contiene l'intera pianta o frutto, così nel piccolo corpo dell'uomo è contenuto l'intero universo"

E capirai la potenza della mia dottrina
Se troverai, tra le pagine di un libro antico
Fama Fraternitatis et Confessio Fraternitatis
 
 
Summi Architecti Gloriam
Giura eterna fedeltà
Nella stanza l'oscurità
Scrivi le ultime volontà
Cieco di ciò che ti accadrà

Chi vedrai riflesso, non te stesso
Cosa chiedi adesso
"La luce Maestro Venerabile"

Ora li vedrai, sanno già tutto di te
I fratelli che più tradire non potrai

Ad Universi Terrarum Orbis Summi Architecti Gloriam

solo Andrea

Segni celano identità
Veli, sopra la tua realtà
Vedi, l'uomo è centralità
Verso sogni d'immensità

Chi vedrai riflesso, non te stesso
Cosa chiedi adesso

Ora li vedrai, sanno già tutto di te
I fratelli che più tradire non potrai
Giura sul tuo Dio
Qualunque esso sia
Ordine o Follia
Questa è Massoneria

Ad Universi Terrarum Orbis Summi Architecti Gloriam
 
 
Massoneria
"Noi adoriamo un Dio, ma è il Dio che si adora senza superstizione
Lucifero è Dio, ma sfortunatamente anche Adonai è Dio
La vera religione filosofica è la fede in Lucifero."

Massoneria

Credo, Prego e Seguo, fedelmente il mio cammino
Libera Muratoria
Guardo verso Oriente, il Sol Invictus nella mente trascende e mi divora

Sette candele, illuminano se, sette fratelli camminano con me
Sette i pianeti e sono sette le virtù, sette le note che mi donerai anche tu

Massoneria

solo Tiziano

Tre son le prove, a cui sottoporrai la tua Saggezza, Fermezza e Lealtà
In questa loggia la fine dei tuoi guai
Nasci nel tempio, ma nel tempio morirai
Guardo verso Oriente, il Sol Invictus nella mente trascende e mi divora

Massoneria

"Alla Gloria del Grande Architetto dell'Universo"
 
 
Oriente Eterno (K466)
"Mi incateno sotto una pena per cui, possa la mia gola essere tagliata, la mia lingua sradicata dalla sua radice,
Possa io essere seppellito nella ruvida sabbia del mare dove l'acqua è bassa e bersagliato dal riflusso della marea e da doppie correnti per le ventiquattro ore del giorno,
Se io dovessi mai consapevolmente o volontariamente violare il giuramento solenne come apprendista principiante. Perciò aiutami Dio."
 
 
Terra Mia
Non è possibile resistere così
Sento di perderti, le forze arrendersi
Quando lo sguardo si perde in quell'ultimo raggio di sole che affoga nel mare Dove sei, Terra Mia "E tutto intorno brucia"

Non è possibile difenderti così
Restando immobili davanti al mare che infrange le onde
Spazzando via i sogni di un mondo che muore e affoga con te
E griderai Terra Mia

Non è possibile arrendersi così
Devi resistere, non può finire qui
Finchè qualcuno combatte gridando il tuo nome, un figlio che muore per te
Tornerai, Terra Mia

Tornerai, Griderai, Dovei sei
Tornerai, Griderai, Sono qui
Finchè qualcuno combatte gridando il tuo nome, un figlio che vive per te, Terra Mia

"E così partimmo, pieni di fede e di speranza, carichi di odio e freddo acciaio, pronti a sacrificare le nostre vite, per la salvezza della nostra anima..."
 
Lineup:
Giuseppe Cialone (Ciape) - vocal
Andrea Magini - guitar
Tiziano Marcozzi (Azagtoth) - guitar
Daniele Cerqua - bass guitar
Piero Arioni - drums

Guests:
 



This site is adapted to any powerful browser 1024x768xTrueColor
English translations and spelling correction by vera dr, juliette, irina

[ News | Bands | Speed'n'Power Metal List | Search | Reviews | Contact | Links | Newsletter ]

© 1996-2018 FaST Metal Pages