The following bands are also in our database:
Beast, The; Street Fighter; Helloween; Ekzistencia; West, John; Operation: Mindcrime; Mydra; D-Age; Dirty Deeds; Arch Nemesis; etc.
        FaST Metal Pages www.speed-n-power.com
Bands: Angra - Blind Guardian - Gamma Ray - Grave Digger - Heavens Gate - Helloween - Iron Savior - King Diamond - Mercyful Fate - Primal Fear - Rage - Revolution Renaissance - Rhapsody - Royal Hunt - Running Wild - Savatage - Scanner - Shaman - Stratovarius - Viper - X-Wild + bands members solo projects
September 22nd, 2018
[News] [Bands] [Speed'n'Power Metal List] [Search] [Reviews] [Contact] [Links] [Newsletter]
Google quick search on our web-site:

Sabotage - Rumore Nel Vento

back to Sabotage discography

Sabotage'1984

Rumore Nel VentoRelease by: selfproduction

Sabotage - Rumore Nel Vento
Sabotage - Rumore Nel Vento
The length can be different in the booklet, in the player and on the different disks.
1. Rumore Nel Vento

(04:34)

2. Indios

(05:16)

3. Killer Della Notte

(04:25)

4. Ombre

(07:10)

5. Capriccio

(05:10)

6. War Machine

(05:31)

7. La Musica Strana

(04:56)

8. Bella di Notte

(06:00)

9. Eroi del Tempo

(05:14)

10. Signore Della Morte

(05:57)



 
Rumore Nel Vento
Casco nero in testa,
Pelle nera su di te,
Moto che corre lontano
Sulla strada della follia.

Corri, corri veloce,
Ma attento alla tua pazzia,
La strada ti sfreccia negli occhi,
Ma se vuoi morire, spingi di più!

Mai per te la tua vita
Ha avuto un suo significato,
La tua mente non pensa più
E rimarrai sempre così.

Non hai mai avuto altro pensiero,
È una moto la tua religione.
Sei un uomo finito,
Velocità è la tua risposta.

Rumore nel vento lontano
È dentro di noi,
Ci prende e ci tormenta
E non ci lascerà mai.

Hai sempre pensato solo al motore,
Tu non vivi senza di quello,
Ma sapevi che, una volta salito,
Il tuo giorno era sempre più vicino.

E' bastato un uccello nero
E non ci hai visto più,
Un gran botto e il momento è arrivato,
E adesso non correrai più.

Rumore nel vento lontano
È dentro di noi,
Ci prende e ci tormenta
E non ci lascerà mai.
 
 
Indios
Vento delle praterie
Spazza via i miei pensieri,
L'uomo caccia per la vita
Della sua umanità.
Ma io vedo un'ombra nera
Che vedrà e ucciderà.
Rumore forte nella mente,
Ho paura di non farcela,
Io conosco il mio destino
E so che ormai accadrà:
Mano bianca su di noi
Che ben presto colpirà.

Tu sei un indios e lo sai
Che la vita appartiene solo a noi.

Ormai vedo intorno a me
Solo morte e distruzione,
L'ombra nera che era in me
Non è più solo illusione.
Acqua di fuoco brucia la mente,
Ormai non esisto,
Non son più niente.

Tu sei un indios e lo sai
Che la vita appartiene solo a noi.
 
 
Killer Della Notte
Son le due, non c'è luna,
Tutto è nero lì in città,
Tu sei solo nella strada,
Ma già sai cosa accadrà.

Tu lo sai che presto arriverà,
La tua sete di sangue placherà.
No! Non vuoi, non vuoi che ti raggiunga!
Ma la senti e non potrà esser lunga...

Tu sei il killer della notte,
Non potrà mai resisterti,
Ucciderai secondo la tua legge
E il suo sangue avrai!

Il coltello è nella mano,
Lei tua vittima sarà,
Tu la segui piano piano,
La sua fine arriverà.

Hey! Lo sai, non hai più scampo ormai!
Tu la guardi, e presto ucciderai,
La tua mano scorre su di lei,
Un secondo, e il sangue suo vedrai.

Tu sei il killer della notte,
Non potrà mai resisterti,
Ucciderai secondo la tua legge
E il suo sangue avrai!

Lei è la tua vittima,
Lo sai che ucciderà,
La sua morte è prossima,
E tu non fermerai.
Vai, colpisci ora!
Ora o mai più!
Ancora e poi ancora!
La tua legge è questa, su!
Su! Su! Su! Su!

Tu sei il killer della notte,
Non potrà mai resisterti,
Ucciderai secondo la tua legge
E il suo sangue avrai!
 
 
Ombre
La pioggia cade
Sulla campagna,
Invocando le ombre
Di gente ormai morta.

Una notte lunga,
Senza luna,
Spiriti che si svegliano
Nella casa senza nome.

Solo lei conosce
Il loro segreto:
Un patto col diavolo
Di tanti anni fa.

Osserva il sangue
Grondare dalle sue mani,
Il sacrificio di una vita,
Per il trionfo del male.

Il tuo destino è segnato,
Tu dovrai morire,
Pochi istanti ancore
E tutto finirà

Yu hai sbagliato
E ora devi pagare,
Pochi istanti ancore
E tutto finirà

Il vento soffia
Silla mia faccia
E mi porta l'eco
Di grida lontane.

Il bambino vede l'erba
Crescere e morire,
Non sa che per lui
È la stessa cosa.

Ruota la falce
Della morte,
Gocce di sangue
Che cadono giù.

Tutto ciò che ti resta
È un corpo inanimato,
Il ricordo
Di una vita ormai finita.

La pioggia continua
A cadere nei campi,
Invocando ancora
Le ombre della morte.

Creature strana
Con cento occhi,
Con cento bocche
Sempre affamate.

Noi vogliamo il tuo cuore,
Noi vogliamo il tuo sangue,
Siamo le creature della notte.

Noi vogliamo il tuo cuore,
Noi vogliamo il tuo sangue,
Siamo le creature della notte.
 
 
Capriccio
Quando guardo nei tuoi occhi
Non riesco più a pensare
È il carisma del tuo sesso
Che trascina la mia mente.

Ed io che sempre ti ho amato,
Ho sempre sognato
Di averti vicina.

Il tocco delle tue labbra,
La puntura di un serpente,
Quante volte ho creduto
Al tuo volto innocente.

Ed io che sempre ti ho amato,
Ho sempre sognato
Di averti vicina.

Tu che vivi da sempre
In un giardino fiorito
Ed hai sempre amato
Coglierne i frutti,
La tua cupidigia
Ha spazzato via tutto,
Intorno a te
Ora e solo un deserto.

Ed io che sempre ti ho amato,
Ho sempre sognato
Di averti vicina.
 
 
War Machine
Il tempo scorre senza fermarsi mai,
La vita segue solo il suo destino,
L'era atomica è ormai un ricordo,
Ma l'uomo sa che lì non finirà.

Bianche vesti, ormai da lungo tempo,
Stanno facendo qualcosa di segreto,
Solo una macchina sa quello che faranno,
Comanda tutti secondo un suo pensiero.

Tu, uomo in bianco, non sai che stai facendo,
Fermati allora, non continuare più.
Tu non capisci ma lo stai costruendo,
Fermati adesso o non lo farai più.

Ormai le macchine comandano i pensieri
Dell'uomo, che non sveglierà più.
Il tempo è passato molto in fretta,
Senza che tu potessi un pò pensare.

War machine, war machine,
War machine, war machine.

Ormai il gran giorno è quasi arrivato,
La grande opera è quasi ultimata,
Il tempo è passato molto in fretta,
Senza che tu potessi un pò pensare.

Adesso sai che cosa, con le mani,
Hai costruito per conto di una macchina,
La grande fine è ormai arrivata,
Distruggerà tutta l'umanità.

War machine, war machine,
War machine, war machine.
 
 
La Musica Strana
Un vento forte sta soffiando,
E abbatte tutto ciò che trova.
Un cuore selvaggio
Che batte senza posa
Come il mostro di frankenstein!

E' una musica strana
Che ti entra nel sangue
E sale, sale, sale, sempre di più!
Yaoh!!!
Rock and roll!

Scosse elettriche
Raggiungono il cervello
E mettono in moto strani pensieri.
Romperesti la testa
A chi ti trovi vicino,
Senti una forza dentro di te.

E' una musica strana
Che ti entra nel sangue
E sale, sale, sale, sempre di più!
Yaoh!!!
Rock and roll!
 
 
Bella di Notte
Luci in città, ormai lo so dove sei,
Non ti nascondere, ti troverò.
Vienimi incontro,
Non fermarmi più.

Dov'è la vita? Dov'è la morte?
Non tentarmi, io non resisterò.
Guardami in faccia, guardami bene,
Lo sai che non scherzo e ti prenderò.

Correvo su sogni della mi fantasia
Bloccati dalla tua realtà.
Adesso ho capito,
Mi son illuso e so che non si farà.

Dimenticata lì, in una stanza d'albergo,
Ormai sola, senza di me,
E io so certamente
Che tu ora stai piangendo.

Corri, corri lontano da me,
Tu non mi vuoi, l'ho capito sai,
Bella di notte, non mi avrai, perchè
La tua vita è troppo distante ormai.

Dov'è la vita? Dov'è la morte?
Non tentarmi, io non resisterò.
Guardami in faccia, guardami bene,
Lo sai che non scherzo e ti prenderò.
 
 
Eroi del Tempo
La vita scorre
Appesa ad un filo,
Le tenebre regnano
Su di noi.

La morte ci aspetta
Sempre vicina,
Non c'è più speranza,
Ci raggiungerà.

Gene distrutta
Senza più destino,
Il diavolo vive
Qui con noi.

Non c'è più luce
Sul nostro cammino,
Speranze e illusioni
Non servono più.

La strada è lunga
E non ce la farai,
Una notte senza fine
Che distruggerà.

Noi siamo gli eroi,
Eroi del tempo,
Eroi di una vita
Senza pietà.

Guarda, ormai
Non c'è più nulla da fare,
La nostra lotta
Finisce qui.

Pulsa il sangue
Dentro levene,
Cuori selvaggi
Senza più onestà.

In un tempo senza tempo
Che ci ucciderà,
Ma la guerra è ancora lunga
E a noi ci schiaccerà.

Noi siamo gli eroi,
Eroi del tempo,
Eroi di una vita
Senza pietà.
 
 
Signore Della Morte
Sole rosso in mezzo al cielo,
Terra che brucia sotto di me.
Non capisco dove son,
È fantasia o realtà?

Tu chi sei? Cosa vuoi?
Cosa vuoi dalla mia vita?
Non lo so, ma vedrò,
La mia morte è già arrivata.

I tuoi occhi sono bianchi,
Tu non stai vivendo qui con me.
Tu mi vuoi e lo sai:
La mia vita è solo per te.

Non scappare, vieni qui,
Io sono il tuo signore.
Non scappare, vieni qui,
Solo io ti avrò.

Signore della morte,
Lo sai, avrai la sua vita solamente.
Signore, cammina sempre avanti,
Futuro e destino son tuoi e tu lo sai.

Corri, scappa più lontano,
Se no lui ti raggiungerà!
Le se mani sono lunghe,
Se non corri ti raggiungerà-

Tu chi sei? Cosa vuoi?
Cosa vuoi dalla mia vita?
Non lo so, ma vedrò,
La mia morte è già arrivata.

Signore della morte,
Lo sai, avrai la sua vita solamente.
Signore, cammina sempre avanti,
Futuro e destino son tuoi e tu lo sai.
 
Lineup:
Giancarlo Fontani - vocal
Andy Fois - guitar
Leonardo Milani - guitar
Enrico Caroli (Henry) - bass guitar
Dario Caroli - drums

Guests:
Giampaolo Magnolfi - flute
 
Reissued by Jolly Roger Records in 2008 with the different art-cover and another track's disposition.



This site is adapted to any powerful browser 1024x768xTrueColor
English translations and spelling correction by vera dr, juliette, irina

[ News | Bands | Speed'n'Power Metal List | Search | Reviews | Contact | Links | Newsletter ]

© 1996-2018 FaST Metal Pages